Author Archives: francesco

Fencing Mob 2015 – Valentina Vezzali in pedana a Senigallia

Published by:

RIMINI, 15 MAGGIO 2010 NELLA FOTO: GPG RIMINI FOTO AUGUSTO BIZZIrocca 1

Domenica 6 settembre, nella suggestiva cornice della rocca roveresca, si terrà la seconda edizione del Fencing Mob. Il Club Scherma Montignano Marzocca Senigallia aderirà al Flash Mob “più grande del mondo” promosso dalla Federazione Italiana Scherma, che vedrà protagonisti gli atleti di cinque continenti. Gli schermidori sfileranno nei luoghi più caratteristici delle città di tutto il mondo, per portare la scherma fuori dalle sale d’armi e farla conoscere al grande pubblico. A sottolineare l’importanza dell’evento, la presenza della pluricampionessa olimpica e mondiale di fioretto Valentina Vezzali, che salirà in pedana per una straordinaria esibizione nella location senigalliese della rocca, simbolo della città. L’appuntamento è previsto alle ore 18.00, quando un gioioso corteo di schermidori del locale club scherma e degli ospiti attesi da altri club marchigiani, sfilerà per le vie del centro storico per poi confluire alla rocca, dove si terrà il grande spettacolo. Questa edizione del Fencing Mob a Senigallia sarà documentata da un regista le cui sequenze, con grande probabilità, faranno il giro del mondo bissando il successo mediatico dello scorso anno.

Stagione schermistica 2015/2016

Published by:

Atleti elettrico 2014/2015

STAGIONE 2015/2016

Martedì 1 settembre 2015 prende il via la nuova stagione schermistica. Gli atleti nati dal 2005 al 1994 si troveranno in pedana, presso la palestra della scuola elementare “Pieroni” di Montignano alle ore 17.30, sotto la guida del Maestro Federale Riccardo Cecchi e dell’Istruttore Nazionale Lorenzo Cesaro. Mentre i piccoli atleti dal 2009 al 2006 si troveranno in pedana alle ore 16.30 di lunedì 14 settembre, compresi coloro che si vogliono avvicinare al mondo della scherma, per questi ultimi ricordiamo che la prima settimana di prova è gratuita. Fissata la riunione genitori nella palestra della scuola primaria di Montignano per giovedì 3 settembre alle ore 21.15, anche per coloro che vogliono iscrivere i propri figli per la prima volta al Club.

Biciclettata e gelato per fine stagione

Published by:

Biciclettata 2015 n.2 Biciclettata 2015 n.1

Giovedì 11 giugno 2015 – Bellissima biciclettata Marzocca>Senigallia A/R con genitori, atleti e maestri, accompagnati da un gradevole giornata assolata, per concludere una stagione piena di emozioni, la stagione dei 25 ANNI del Club Scherma Montignano Marzocca Senigallia.

Due gli eventi principe celebrativi del venticinquennale: ad ottobre l’incontro pubblico alla Rotonda di Senigallia con Sandro Cuomo CT della Nazionale di Spada; il 30 novembre al Centro Sociale Adriatico l’evento celebrativo dei 25 anni, con personaggi, atleti, libro e video di questi avvincenti anni schermistici.

Lucia Magagnini al Trofeo delle Regioni ad Atina

Published by:

Lucia Magagnini al Trofeo delle Regioni

Domenica 7 giugno 2015 – Si è svolta ad Atina l’ottava edizione del Trofeo delle Regioni, dove la nostra delegazione si è confrontata con le rappresentative regionali di Toscana, Lazio, Umbria, Campania, Puglia e Abruzzo. La squadra maschile ha ottenuto un risultato storico per le Marche con la prima medaglia di Bronzo conquistata: Fioretto – Lorenzo Pantanetti, Lorenzo Masè (C.S. Ancona), Tommaso Montesi (C.S.Jesi); Sciabola – Leonardo Pieralisi e Antonio Luzi (C.S.Jesi); Spada - Giovanni Barbarossa (C.S: Pesaro), Silvio Scordi (A.S. Fermo) e Luca Boccacci (C.S: Jesi).
La squadra femminile ha ottenuto invece un 5° posto. Dopo aver sconfitto nella fase a gironi l’Abruzzo e la Puglia, viene sconfitta dal Lazio, quindi nella prima diretta eliminatoria la squadra esce con l’Umbria.  Team composto da: Fioretto – Lucrezia Cantarini (C.S. Jesi), Benedetta Ballirano e Valentina Costaggiù (C.S. Ancona); Sciabola – Francesca Morici e Angelica Borrelli (C.S: Jesi); Spada – M.Allegra Sorini (C.S.Pesaro), Sara Pintucci C.S: Recanati) e Lucia Magagnini (C.S. Montignano Marzocca Senigallia). Purtroppo il ritorno da Atina, non fa registrare un grande entusiasmo per la nostra atleta Magagnini, oltre al risultato, che rimane fine a se stesso, vi è un forte rammarico per il suo utilizzo in pedana ai minimi termini.